Brufoli sottopelle: i migliori consigli beauty per liberarsene

Non solo inestetismi, ma anche segnali di squilibrio nella salute della nostra pelle o di stress.

Oggi parliamo di acne e problemi alla pelle del viso e impariamo insieme come liberarsi dei brufoli sottopelle.


COSA SONO I BRUFOLI SOTTOPELLE

I brufoli sottopelle, o acne cistica, rappresentano un inestetismo cutaneo molto diffuso e difficile da trattare. Sono protuberanze profonde che si formano sotto la pelle su tutto il viso, soprattutto fronte, guance e sotto il mento. Possono essere piccoli o enormi, rossi e infiammati o quasi invisibili.

In questo articolo approfondiremo le cause i e vari trattamenti che puoi utilizzare per sbarazzarti dei brufoli sottopelle, in modo sicuro ed efficace.

CAUSE DEI BRUFOLI SOTTOPELLE 

I brufoli sottopelle si sviluppano quando sebo, batteri, detriti cellulari e sporco rimangono intrappolati in profondità all'interno di un follicolo pilifero (poro).

Il risultato finale è una ciste sotto la pelle che non ha una ‘’testa bianca’’ come potrebbero avere altri brufoli, generalmente localizzata in aree della pelle con più ghiandole sebacee, come viso, collo, spalle, schiena e petto.

Le cause che provocano questa infiammazione sono molteplici:

- Chi ha la pelle grassa potrebbe essere più incline ai brufoli sottopelle rispetto alle persone con pelle secca o normale.

- Le alterazioni ormonali a volte possono causare una sovrabbondanza di sebo nella pelle. È molto probabile che si verifichi in momenti specifici della tua vita, come la pubertà, la gravidanza o periodi di forte stress.

- L’assunzione di determinati farmaci può contribuire alla formazione di brufoli ciechi. Questi includono corticosteroidi orali e alcuni contraccettivi.

- Cosmetici o prodotti per la pelle irritanti o non adatti al proprio tipo di pelle.

- Insufficiente o non corretta detersione del viso.

Un consiglio fondamentale è non schiacciare o non bucare con ago i brufoli sottopelle. Perché? Il contenuto della ciste molto probabilmente si romperà sotto la pelle, diffondendo l'infezione e probabilmente infiammandola ancora di più. Schiacciare i brufoli può anche portare a cicatrici a lungo termine. 

 

BRUFOLI SOTTOPELLE O CISTI? 

I brufoli sottopelle sono noti anche come ‘’acne cistica’’.

Le cisti sono manifestazioni marcatamente dolorose, gonfie e piene di pus che si formano sotto la pelle. Presentano un aumento del rischio di cicatrici a causa della loro profondità.

La ragione di ciò è che la pressione di un'infiammazione così profonda provoca il collasso dell'intero follicolo, intrappolando la base del follicolo pilifero sotto la pelle e causando infezioni.

La principale differenza tra l'acne cistica e il comune brufolo è che l'acne cistica si forma ben al di sotto della superficie della pelle e produce quello che viene chiamato ciste, che è il segno distintivo di questo tipo di acne (brufolo incistato).

 

BRUFOLI SOTTOPELLE: RIMEDI PER ELIMINARLI E PREVENIRNE LA FORMAZIONE 

I brufoli sottopelle possono essere difficili da eliminare, ma sono curabili con pazienza e annesso trattamento specifico. Assicurati sempre di avere le mani pulite prima di utilizzare qualsiasi trattamento domiciliare.

Qui di seguito la skincare routine consigliata:

 

Mattina

1. DETERSIONE: con un detergente schiumogeno delicato. È di fondamentale importanza per mantenere la pelle pulita.

2. BOOST: con siero Niacinamide, ad azione sebonormalizzante e antinfiammatoria.

3. IDRATAZIONE: con crema viso dalla texture leggera contenente attivi ad azione purificante, oltre che idratanti (es. Acido Ialuronico), per normalizzare la secrezione sebacea e contrastare la formazione di comedoni

4. FOTOPROTEZIONE: è bene proteggersi dai raggi UV con prodotti specifici, particolarmente leggeri, poco untuosi e poco occludenti.

CONSIGLIO DELLA DOTTORESSA: se l’applicazione della crema viso + crema solare dovesse risultare pesante, applicare la mattina solo la crema solare e la sera la crema viso.

 

Sera

1. STRUCCANTE: se si è truccati, è bene innanzitutto rimuovere il make-up. Puoi scegliere tra un’acqua micellare in caso di make-up leggero e un olio struccante in caso di make-up più strutturato.


2. DETERSIONE: con un detergente schiumogeno delicato.

3. ESFOLIAZIONE: con un esfoliante chimico come l’Acido Salicilico, utile per rimuovere le impurità che ostruiscono i pori prevenendo e contrastando la formazione di comedoni. Da effettuare solo la sera.

4. BOOST: per un trattamento completo, scegli il Booster Retinolo in quanto riduce la produzione di sebo e normalizza la cheratinizzazione. Da utilizzare solo la sera. Se si desidera utilizzare un solo booster, applicare sia la mattina che la sera quello a base di Niacinamide.

5. IDRATAZIONE: nuovamente con crema viso purificante.

 

Trattamento plus

1. Maschera Viso Purificante 2 volte a settimana per assorbire il sebo in eccesso e avere i pori sempre puliti

2. Gel Anti Impurità: trattamento SOS da applicare sul brufolo da trattare per sgonfiare subito il brufolo

 

COME TOGLIERE LE MACCHIE DEI BRUFOLI E PREVENIRNE LA FORMAZIONE 

Mentre si trattano i brufoli sottopelle, bisogna assicurarsi di fare del proprio meglio per diminuire il rischio di macchie cutanee e utilizzare prodotti specifici per toglierle completamente.

Si tratta di iperpigmentazione post-infiammatoria: è una ipermelanosi acquisita che si verifica dopo un'infiammazione o una lesione cutanea che può insorgere in tutti i tipi di pelle.

Un esempio di iperpigmentazione post-infiammatoria sono le macchie da brufoli.

Gli ingredienti cosmetici per eliminare le macchie da brufoli sono:

- la niacinamide in elevata percentuale (4-5%);

- l’acido salicilico;

- il retinolo;

- l'acido azelaico (o azeloglicina).

 

BRUFOLI DA STRESS: MITO O REALTA' 

Può lo stress causare i brufoli? La risposta è sì.

Prendiamo, per esempio, l’acne da stress: quando siamo tesi, il corpo rilascia ormoni dello stress, tra cui il cortisolo, che può aumentare la produzione di sebo, accrescendo la probabilità di sviluppare comedoni e brufoli sottopelle.

 

MAI PIU' BRUFOLI SOTTOPELLE CON I PRODOTTI SKIN FIRST 

Ora che abbiamo coperto la migliore routine per liberarsi dei brufoli sottopelle, non rimane che applicare il corretto e specifico trattamento dermocosmetico.

Se il solo trattamento cosmetico non dovesse essere sufficiente a eliminare le impurità, effettuate una visita dermatologica in modo da intraprendere un percorso più specifico e mirato. E non dimenticate di continuare a leggerci per rimanere sempre aggiornati sui consigli della Dottoressa!

Buona Skincare!

Dottoressa Maria Pia Priore

@skinfirstcosmetics.it

community