Il tuo tipo di pelle

Pelle secca

PELLE SECCA: CARATTERISTICHE E COME SI PRESENTA

Hai la pelle secca, sia sul viso che sul corpo, se molte volte hai la sensazione di pelle “che tira”, se appare opaca, spenta, a volte addirittura screpolata

Se non la tratti, può risultare fragile e quindi più soggetta ad irritazioni, infiammazioni e sensazioni di prurito, come anche a solchi e rughe. 

Se invece percepisci questa sensazione di discomfort, ma la tua pelle è in realtà solitamente grassa o mista? Potresti avere la pelle disidratata, cioè una pelle che si comporta temporaneamente come pelle secca, anche se la sua condizione di base non è quella.

Leggi di più Leggi di meno

CAUSE DELLA PELLE SECCA

Alla base c’è un’alterazione della barriera cutanea e conseguente carenza di lipidi e acqua, che può essere causata dai seguenti fattori:

FATTORI GENETICI

Alcune persone nascono con una predisposizione genetica alla pelle secca. Questa predisposizione può essere legata a specifici geni che influenzano la produzione di componenti naturali della pelle, quali lipidi e proteine, che contribuiscono a mantenere la pelle idratata e resistente alle aggressioni esterne.

PATOLOGIE

Diverse condizioni mediche, come l'eczema (dermatite atopica), la psoriasi, il diabete e l'ipotiroidismo, possono interferire con la capacità della pelle di mantenere un'adeguata idratazione. Queste condizioni possono ridurre la produzione di oli naturali, portando a secchezza e irritazione.

FATTORI ANAGRAFICI

L'invecchiamento naturale porta a modificazioni nella composizione e struttura della pelle. Con l'avanzare dell'età, la produzione di sebo tende a diminuire, lasciando la pelle più secca. Anche il turnover cellulare rallenta, il che può aggravare il problema.

ESPOSIZIONE AMBIENTALE

- Sole: L'esposizione prolungata e senza protezione ai raggi UV può danneggiare il film idrolipidico superficiale della pelle, favorendo la disidratazione.

- Temperature Estreme e Umidità Bassa: Condizioni climatiche, come freddo intenso o caldo secco, possono sottrarre umidità alla pelle. Anche l'uso di riscaldamento o condizionamento ambientale può ridurre l'umidità nell'aria, peggiorando la secchezza cutanea.

FUMO

Il fumo di sigaretta contiene tossine che possono danneggiare il collagene e l'elastina della pelle, riducendone l'elasticità e favorendo la disidratazione. Inoltre, il fumo può restringere i vasi sanguigni, compromettendo l'apporto di nutrienti e ossigeno alla pelle.

FARMACI

Alcuni medicinali, compresi diuretici, antistaminici, e trattamenti per l'acne come l'isotretinoina, possono avere come effetto collaterale la riduzione dell'umidità cutanea, provocando o peggiorando la secchezza della pelle.

SKINCARE NON ADATTA

L'utilizzo di prodotti cosmetici o detergenti troppo aggressivi può rimuovere i lipidi naturali della pelle, lasciandola disidratata. L'uso eccessivo di esfolianti o prodotti contenenti alcol può peggiorare il problema.

RIMEDI PER LA PELLE SECCA: COME SI CURA?

Se hai la pelle secca o disidratata la cosa importante è non alterare la barriera cutanea:

• Non usare detergenti troppo aggressivi o prodotti skincare che contengono alcol o profumi irritanti.
Non esfoliare troppo, limitati a 1 o 2 volte a settimana.
Evita docce e bagni troppo caldi.
Usa l’SPF, anche nei giorni nuvolosi: il sole danneggia lo strato esterno della pelle, porta ad ispessimento e ad un ritardo nel rinnovo cellulare, contribuendo alla secchezza.
• Applica regolarmente creme idratanti subito dopo il bagno o la doccia per trattenere l'umidità.
• Proteggi la pelle con indumenti adeguati da freddo e vento in inverno, se hai la pelle secca anche sul corpo oltre che sul viso.
• Valuta di consultare un dermatologo in caso il problema peggiori moltoInfine, nonpensare di risolvere il tuo problema bevendo più acqua: non esistono attualmente ricerche scientifiche che dimostrano che bere acqua influisca direttamente sull'idratazione della pelle.

Leggi di più Leggi di meno

SOSTANZE FUNZIONALI E MIGLIORI PRODOTTI PER LA PELLE SECCA

Che la tua pelle sia secca o disidratata, devi ristabilire il film idrolipidico favorendo l’idratazione, quindi aumentando la componente acquosa (sostanze umettanti) e reintegrando la componente lipofila (sostanze emollienti). 

Tra le sostanze funzionali umettanti troviamo la glicerina e il sorbitolo, l’acido ialuronico, le mucillagini e le pectine, come estratti di malva, aloe e rosa, la betaina, il collagene, i componenti dell’NMF (Natural Moisturizing Factor), come urea e aminoacidi, e l’allantoina.


Invece tra gli emollienti abbiamo le ceramidi, gli acidi grassi polinsaturi, come omega-3 e 6, lo squalene, gli oli e i burri vegetali come l’olio d’oliva, l’olio di avocado, l’olio di canapa, il burro di karité e il burro di cacao e, infine, la cera d’api. 

Utili sono anche le vitamine, soprattutto la vitamina E e la vitamina B5 (pantenolo).

Leggi di più Leggi di meno

SKINCARE PER LA PELLE SECCA: TUTTI I PASSAGGI PER UN TRATTAMENTO EFFICACE

Il trattamento della pelle secca del viso richiede una routine delicata e idratante che nutra e protegga la barriera cutanea senza irritarla. Una corretta skincare è fondamentale per mantenere la pelle ben idratata, morbida e luminosa:

DETERGENTE VISO DELICATO

Inizia con un detergente idratante, privo di sapone e alcol, sia al mattino che alla sera. Come anticipato, cerca prodotti con ingredienti calmanti come l'acido ialuronico o la glicerina, che puliscono senza spogliare la pelle dei suoi oli naturali.

TONICO

Scegli tonici senza alcol e ricchi di componenti idratanti e riparatori come l'acido ialuronico o l'acqua di rose. Applicalo dopo la pulizia per preparare la pelle all'idratazione.

SIERO

Usa un siero idratante che contenga attivi come gli acidi ialuronici, la vitamina E o il Niacinamide, per fornire un'intensa idratazione e promuovere la ritenzione di acqua nella pelle.

CREMA IDRATANTE

Mattina e sera, applica una crema ricca che sigilli l'idratazione. Cerca formule con ceramidi, oli vegetali e burro di karité, che rafforzano la barriera cutanea e prevengono la perdita di umidità.

PROTEZIONE SOLARE

Ogni mattina, completa la tua routine con un ampio SPF per proteggere la pelle dai danni solari, scegliendo formule idratanti e adatte alla pelle secca.

MASCHERE E TRATTAMENTI

Incorpora settimanalmente maschere idratanti o oli viso specifici per pelle secca, per un nutrimento e un'idratazione extra.

VUOI APPROFONDIRE?

ECCO LE ESIGENZE PIÙ COMUNI DELLA PELLE SECCA

La pelle secca, di solito, ha origine da una ridotta produzione di sebo o una carenza di umidità. Ovviamente i trattamenti comuni per migliorare questa condizione cutanea includono l'applicazione di prodotti idratanti o emollienti, come creme o lozioni. Bisogna però evitare i prodotti aggressivi e rimanere idratati bevendo acqua.

SECCHEZZA CUTANEA

Senti la pelle tirare? La tua pelle appare opaca, spenta o screpolata? Qualche volta hai una sensazione di prurito? Se provi uno di questi sintomi la tua pelle, o parti di essa, soffrono di secchezza cutanea.
SCOPRI DI PIù

ZAMPE DI GALLINA

La sensibilità e la secchezza che contraddistinguono la zona del contorno occhi (motivate dall’assenza di ghiandole sebacee) possono generare la presenza di linee sottili e, con l’invecchiamento, anche di vere e proprie forme di rugosità, note come “zampe di gallina”.
SCOPRI DI PIù

INVECCHIAMENTO CUTANEO

L'invecchiamento cutaneo è un processo legato a numerose interazioni biologiche, biochimiche e fisiche, che inducono danni e alterazioni alle funzioni della pelle.
SCOPRI DI PIù

TUTTE LE ESIGENZE CUTANEE

Guide skincare

Qui di seguito alcuni consigli e approfondimenti per prenderti cura della tua pelle secca.