GUIDA PER CAPIRE IL TUO TIPO DI PELLE

Scopri attraverso la mia guida il tuo tipo di pelle e personalizza la tua skincare routine con prodotti adatti al tuo tipo di pelle.

Hai le guance secche che richiedono un’idratazione costante? O hai una pelle mista? Qualunque tipo di pelle tu abbia, devi saperlo riconoscere per trovare la migliore routine e trarre dei notevoli benefici!

Qui di seguito troverete a disposizione 2 modi per capire il proprio tipo di pelle

1) TEST DEL GIORNO

Il modo più semplice per determinare il tuo tipo di pelle è vedere come si comporta durante il corso della giornata, dalla mattina alla sera.

Risultati (a fine giornata)

Tipo di pelle

Il tuo viso è oleoso?

Pelle grassa

La tua zona T è lucida, ma il resto del tuo viso è per lo più opaco?

Pelle mista

Non hai riscontrano lucidità, desquamazione o arrossamento?

Pelle normale

La tua pelle è screpolata e la senti ‘’tirare’’?

Pelle secca

La pelle è pruriginosa e/o infiammata?

Pelle sensibile

 

2) TEST DELLA DETERSIONE

Lava il viso con un detergente delicato e non applicare nessun prodotto successivamente. Attendi 30 minuti ed esamina la tua pelle.

Ti consiglio di provare questo test quando sei rilassata, non dopo una corsa!

Il tipo di pelle può cambiare anche nel corso degli anni: gravidanza, dieta o altri fattori possono contribuire a modificare il proprio tipo di pelle. Ovviamente il modo migliore per misurare la tua pelle è conoscerla!

Una volta compreso il tipo, puoi scegliere i prodotti più adatti e costruire la tua skincare routine. Capire la tua pelle significa darle ciò di cui ha bisogno.

 

- PELLE GRASSA E SUO TRATTAMENTO

Tutti abbiamo sulla pelle la presenza di sebo. Proviene dalle ghiandole sebacee e fornisce umidità. Ma ognuno di noi produce sebo in quantità e composizione variabile.

Sebbene il sebo protegga la nostra pelle, talvolta può essere causa di imperfezioni. Questo perché un eccesso di sebo può miscelarsi con le cellule morte della pelle e creare un occlusione di un poro, portando alla formazione di un comedone chiuso o aperto. L’altro problema dell’ipersecrezione sebacea è la lucidità della pelle.

4 CONSIGLI PER LA PELLE GRASSA

- Prova una maschera purificante all’argilla 2 volte a settimana

- Utilizza un tonico a base di acido salicilico (non durante l’estate)

- Utilizza creme con un basso contenuto di oli e che contenga comunque attivi idratanti, anche la pelle grassa vuole essere idratata ma con attivi idratanti ed oli presenti in quantità adeguata

- Non detergere spesso la tua pelle, esegui la detersione solo al mattino e alla sera.

 

- PELLE SECCA E SUO TRATTAMENTO

Proprio come alcune persone producono sebo in eccesso, altre ne hanno una minor produzione, ottenendo così la pelle secca. In questo caso, ti consiglio di cercare creme che abbiano degli attivi funzionali ad azione idratante come il sodio ialuronato, pantenolo, ceramidi ed emollienti.

5 CONSIGLI PER LA PELLE SECCA

- Prediligi la detersione per affinità quindi con olio o burro detergente

- Se hai la pelle molto secca, puoi considerare di detergere il viso anche una sola volta durante la giornata, quindi solo la sera

- Evita di utilizzare l’acqua eccessivamente calda durante il risciacquo

- Utilizza creme con attivi idratanti, lipidi bio-mimetici ed emollienti

- Utilizza maschere idratanti, consiglio soprattutto l’utilizzo di maschere notturne ad azione idratante

 

- PELLE MISTA E SUO TRATTAMENTO

Se il viso è indeciso se essere asciutto o oleoso, allora la tua pelle è mista.

In questo caso, è preferibile l’utilizzo di creme che contengano sia sostanze funzionali ad azione seboregolatrice/astringenti che attivi idratanti, quindi il giusto mix per donare alla tua pelle tutto ciò di cui ha bisogno.

3 CONSIGLI PER LA PELLE MISTA

- Anche in questo caso, come per la pelle grassa, utilizza un tonico a base di acido salicilico (non in estate)

- Prediligi creme che contengano all’interno della loro formulazione il giusto mix tra attivi dermopurificanti + attivi idratanti

- Detergere il viso 2 volte al giorno, mattina e sera

- Utilizza una maschera viso purificante all’argilla 2 volte a settimana

 

- PELLE SENSIBILE E SUO TRATTAMENTO

Se la tua pelle tende a ‘’protestare’’ contro i prodotti che applichi su di essa, dovresti procedere con cautela ed utilizzare formulati che sono stati testati su volontari con pelle sensibile per avere una maggiore sicurezza che il prodotto non rechi ‘’danno’’.

I prodotti il cui Patch Test è stato eseguito su pelle sensibile riportano in etichetta ‘’"dermatologicamente testato” e "prodotto adatto a pelli sensibili’’.

3 CONSIGLI PER LA PELLE SENSIBILE

- Scegli prodotti adatti, prediligi formule senza allergeni

- Fai attenzione all’utilizzo di oli essenziali

- Sostanze funzionali che possono aiutarti e diminuire il rossore svolgono azione lenitiva/riepitelizzante come il pantenolo, l’allantoina, bisabololo, estratti come camomilla, calendula...

 

- PELLE NORMALE E SUO TRATTAMENTO

La pelle normale è probabilmente il vincitore della ‘’lotteria dei tipi di pelle’’, ma aihmè non si può festeggiare con serenità! Purtroppo occasionalmente potrebbe presentarsi un po' più secca o un po' più oleosa a seconda del tempo o a causa di diversi fattori.

Quindi poni sempre attenzione!

Dott.ssa Maria Pia Priore

 

Commenti

  • Scritto da Gloria Mercanti il

    Uso da poco questi prodotti ma li ho trovati da subito eccellenti! Li consiglio a chiunque, ritengo ci siano qualità e professionalità ad un costo ragionevole.

Scrivi un commento